IL GIAPPONESE SHOHEI OHASHI CONQUISTA IL REMIX GOLD PRIZE

Il Sondaggio
Mi ispira molto
 
News di Kayenna.net
Banner-adsense-leader
Banner

IL GIAPPONESE SHOHEI OHASHI CONQUISTA IL REMIX GOLD PRIZE

altREMIX, la competizione internazionale dedicata ai futuri talenti del fashion design, con il supporto di Vogue Italia e Vogue Talents, ha proclamato i vincitori ieri sera, durante la sfilata evento dedicata ai 12 finalisti del contest.
Con REMIX, l’International Fur Federation catalizza l’attenzione verso il mondo della pelliccia - che, oggi più che mai, è un fondamentale delle tendenze invernali - e promuove la creatività nel fashion design presente e futuro.
Ed è stato Shohei Ohashi // Giappone, ad aggiudicarsi il Gold Award. Shohei ha convinto la giuria con tre look dal gusto optical. Lavorando sui contrasti di materiali e nuances, ha scelto di valorizzare gli effetti materici delle differenti pelli creando moduli ritmici in visone, finnraccoon e capra. Studente dell’ultimo anno dell’Osaka Bunka Fashion College, Ohashi è costantemente alla ricerca dell’innovazione, dai materiali alle forme.
La giuria, presieduta da Franca Sozzani, Direttore di Vogue Italia, ha scelto l’innovativo design di Ohashi, tra i 36 look presentati dai 12 designers provenienti dalle delegazioni di tutto il mondo. A premiare il vincitore si sono aggiunti anche i fashion designers Tommaso Aquilano and Roberto Rimondi che, in giuria per la serata, hanno offerto a Ohashi un internship presso la loro fashion house.
Il REMIX Silver prize è andato a Altynai Osmoeva // UK, per i suoi capi confortevoli e avant-garde, tra gusto artigianale e influenze etniche. Originaria del Kyrgyzstan, nell’Asia Centrale, la designer si è diplomata presso il Central Saint Martins College of Art and Design nel giugno 2013.
Mijia Zhang // USA si è invece aggiudicata il Bronze award, convincendo la giuria per il suo approccio ironico alla moda e firmando un capospalla in pelliccia multi pactch. Il lavoro della giovane designer cinese, all’ultimo anno della Parsons - New School for Design di New York - si focalizza sugli aspetti iper tecnologici dei robot.
Nikoline Liv Andersen // Danimarca, vincitrice del Pimp My Coat Award, straordinaria e artistica designer di Copenhagen, ha collaborato con la Saga Furs, giocando e sperimentando la pelliccia come un materiale da sviluppare e interpretare in nuovi modi. Pimp My Coat, alla sua terza edizione, offre ai designers l’opportunità di reinventare un capo vintage, creando e immaginando nuove strade per utilizzare la pelliccia.
IFF desidera congratularsi con tutti i designers che hanno partecipato a REMIX 2014. Guardiamo con interesse allo sviluppo di quelle che saranno, certamente, delle fortunate carriere nel fashion design.
COTRIL, AZIENDA COSMETICA LEADER NELLA PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI PROFESSIONALI PER GLI HAIRSTYLIST, È STATA PARTNER DELL’EVENTO E HA CURATO LA REALIZZAZIONE DEL TRUCCO E DELLE ACCONCIATURE DELLE MODELLE, GRAZIE AD UN IMPORTANTE LAVORO DI RICERCA DI IMMAGINE CURATO DALL’ ART DIRECTOR HAIR&MAKE UP LORENZO CHERUBINI.

 
My Fashion
FREE PREES
Banner
FASHION TIME