Collezioni

Il Sondaggio
Mi ispira molto
 
News di Kayenna.net
Banner-adsense-leader
Banner

Collezioni

Ecco le t-shirt e le bag più happy: gli studenti di Istituto Marangoni creano per Happiness

altSono di Jessica Tarisch e Marta Di Zio, studentesse di Istituto Marangoni Parigi e Milano, le creatività vincitrici del contest promosso da Happiness. Le loro creazioni grafiche saranno così protagoniste delle t-shirt e delle bag limited edition che Happiness produrrà e distribuirà in occasione dei party di fine anno di Istituto Marangoni a Milano, Parigi e Londra.
Il concorso di idee é nato con l'obiettivo di avvicinare i nuovi talenti del fashion design all’industria della moda “fast” e permettere ai ragazzi di confrontarsi con progetti concreti e ambiziosi. I lavori sono stati valutati  da una giuria di esperti composta da nomi noti del mondo della moda. Yuri Scarpellini (founder e soul di Happiness), Eiman Hamza (Corporate Blogger e trend researcher di Happiness), Marianna Iazzetta (Blogger) e Natasha Slater (PR&Events di Dolce&Gabbana) hanno selezionato le due vincitrici. La prima classificata, Jessica Tarisch, Istituto Marangoni Parigi, vedrà le sue grafiche impresse sulle t-shirt che saranno messe in produzione da Happiness (e vendute da qualche parte?) e distribuite in anteprima esclusiva alle feste di fine anno di Istituto Marangoni.. Saranno invece distribuite ai nuovi iscritti dell'anno accademico 2013-14 le bag Happiness che recano la stampa ideata dalla seconda classificata, Marta Di Zio, della fashion school di Milano.
Jessica, Tarisch, a dispetto delle sue origini tedesche, ha ispirato il concept della sua grafica a una delle più celebri opere d’arte del nostro Paese: la “Creazione di Adamo” di Michelangelo. Grazie all’effetto “neon”, Jessica ha rivisitato il capolavoro rinascimentale, fondendone il misticismo e la tradizione con la sua stupefacente contemporaneità.
Marta Di Zio per la grafica delle bag ha invece esplorato lo stile di vita “I’m a freak” basato sulla moda dei circhi freak degli Anni '20: capelli tinti di colori eccentrici, tatuaggi, piercing, massima libertà d’espressione nella scelta degli abiti da indossare.
Si conclude così un’iniziativa di successo che ha unito Istituto Marangoni ed Happiness. Un connubio perfetto tra due realtà del mondo del fashion education e della moda, un nuovo e originale approccio al processo di formazione di stelle nascenti del fashion design.
“Quello con Happiness è uno dei diversi progetti di stampo internazionale che attiviamo ogni anno con alcune delle migliori aziende italiane e estere del fashion system – commenta Roberto Riccio, Group Managing Director di Istituto Marangoni. In particolare quest’anno abbiamo chiesto, considerando l’altissimo tasso creativo che caratterizza il brand Happiness, uno sforzo enorme ai nostri studenti in termini di emotività, stravaganza e celebrazione del bello. I risultati sono assolutamente in linea con quanto la giuria, peraltro molto severa, si aspettava. Ovviamente l’augurio per le vincitrici è di continuare ad essere ispirate in questo modo per tutta la loro carriera, e soprattutto di continuarlo a fare con quella gioia che il marchio Happiness ha trasmesso a tutti coloro che hanno contribuito a questo concorso”.

 

Haglöfs scala nuove vette con l’alpinista Said Belhaj

altHaglöfs ha iniziato una collaborazione con l’alpinista Said Belhaj per sviluppare i prodotti della linea Mountain del marchio.
Durante l’inverno Haglöfs ha firmato un accordo di sponsorizzazione con Said Belhaj, alpinista professionista che ha gareggiato per la Nazionale Svedese per 10 anni. Tra i risultati raggiunti 1.000 itinerari di 8a-9a gradi in 30 paesi.
«Belhaj è un alpinista eccezionale, che ha scalato i percorsi più difficili del pianeta. La sua conoscenza sarà preziosissima per sviluppare il nostro segmento Mountain», afferma Fredrik Lundberg, Strategic Design Manager di Haglöfs.
In qualità di alpinista professionista, Belhaj visita continuamente nuovi paesi con climi variabili, che mettono a dura prova le attrezzature che usa.
«Da quando ho scalato luoghi con così tante variazioni climatiche, sono interamente dipendente da attrezzature versatili. Grazie ad Haglöfs ho trovato tutti i vestiti e l’equipaggiamento di cui ho bisogno per spedizioni lunghe ed impegnative, a prescindere dal tempo e dalla temperatura. Haglöfs è, inoltre, un brand impegnato nella sostenibilità. Penso quotidianamente all’ambiente ed al mio impatto su di esso, e voglio quindi essere sicuro di lasciare meno tracce possibili nei luoghi che visito. Pertanto è un requisito indispensabile che i miei collaboratori siano allineati con me», dice Belhaj.

 

NARACAMICIE COLLEZIONE P/E 2013

altLa parola chiave della collezione primavera/estate 2013 di Naracamicie è colore. La collezione è fresca e leggera e lo stile, sempre interpretato in chiave moderna, presenta una leggera rievocazione agli anni ‘60.
Grande spazio alla vestibilità, alle forme e ai tagli per le camicie in cotone, lino e sangallo.  Il jersey leggero, proposto in grigio perla, è abbinato ai colori fluo, per seguire la tendenza della prossima estate. Viscosa, jersey e pizzo avvolgono e catturano la donna Naracamicie. Il sangallo, altro best seller estivo, insieme al cotone stretch si inserisce nella  proposta più classica e formale. Grande spazio ai lini leggeri che regalano un sapore estivo alla collezione.
Le stampe floreali, micro e macro, sono proposte nelle nuances forti e brillanti e si alternano alle stampe geometriche che rievocano quadri della new generation mentre un tocco vintage è lasciato per le stampe foulard.
Il rosa, declinato sia nel pastello che nel più carico shocking, è il colore must per le piccole bluse a canottiera, per le camicie più lunghe e per i leggeri twin-set.
La proposta classica maschile gioca anch’essa sui cromatismi: colori accesi, quadretti vichy e micro stampe floreali. Non possono mancare i modelli più slim  - dal fit asciutto -  con i colli più morbidi. Completa la collezione una piccola capsule di polo in jersey leggero e microfibra con colli e polsi dai toni a contrasto.

 

PUROTATTO lancia l’ECO-POP MILKSHAKE

altSempre in linea con il principio “pure pleasure to wear”, ormai tratto distintivo del brand, Purotatto illumina l’estate con un milkshake di colori al latte.
T-shirt bon ton, maglie drappeggiate, abitini a pieghe, gonne lunghe e pantaloni si colorano di nuance eco-pop, dal giallo limone all’azalea passando per il panna e l’azzurro cielo, perfetti per portare luce, colore e una sferzata di energia tutta al latte.
Un connubio perfetto quello di Purotatto, abile nel mixare magistralmente i colori vitaminici della prossima stagione con l’impareggiabile qualità del Made in Italy e la morbidezza della fibra di latte verso un risultato vitaminico dal singolare sapore eco-pop-chic.
Attenzione per i dettagli, naturalezza dei filati e scelta delle nuances si incontrano in modo divertente, giocoso, mai urlato e sempre raffinato, rendendo la linea in fibra di latte un vero e proprio milkshake colorato ed invitante, una vera delizia per i sensi a partire dal “puro tatto”.

 

MESSAGERIE IT'S A MAN'S WORLD!

altMESSAGERIE, il brand uomo dallo stile glamour e sofisticato, ha presentato Venerdì
22 febbraio, in anteprima assoluta nel suo headquarter di Milano, il fashion movie
della sua campagna Spring Summer 2013.
Ad Emiliano Pepe, cantante e autore appassionato di cinema, il compito di
raccontare il brand MESSAGERIE e la nuova collezione.
Un’opera prima quella di Emiliano Pepe, un "corto" di 3 min: un prodotto a metà
strada tra un film ed un video musicale.
Soggetto della campagna due uomini ed il loro intenso rapporto. In un'atmosfera che
riconduce alla NOUVELLE VAGUE francese di fine anni '50, Emiliano Pepe lascia
allo spettatore l'interpretazione del legame tra i due protagonisti.
Lo short movie è realizzato in bianco e nero. La musica accompagna la sequenza
delle immagini in modo coinvolgente e conduce lo spettatore nel passato della
propria memoria, facendo propri i luoghi e la relazione rappresentata.
Ma l’impegno di MESSAGERIE nel realizzare il progetto “IT'S A MAN'S WORLD",
che ha visto il connubio tra cinema, musica e moda, è stato quello di sensibilizzare il
proprio pubblico attraverso l’impegno solidale a favore di un’importante
organizzazione benefica. Per l’occasione il brand, capitanato da Patrizio Piscaglia,
ha realizzato una t-shirt in tiratura limitata che è stata venduta durante la serata
insieme al dvd dello short movie in un simpatico pack. Il ricavato è stato interamente
devoluto all’organizzazione SOS Villaggi dei Bambini, che dal 1949 è impegnata
nell’accoglienza di bambini privi di cure e nello sviluppo di programmi di
rafforzamento familiare in 133 paesi nel mondo.
Schierati a favore del progetto volto ad aiutare più di 600 bambini di Lipa nelle
Filippine, La Pina, nota conduttrice radiofonica e televisiva, Diego Passoni,
presentatore di Radio Deejay e tanti altri amici di MESSAGERIE intervenuti alla
serata come Nicola Savino, Paola Barale, Raz Degan, I Murr, irriverenti stylist della
trasmissione TV “Io Donna – Buccia di Banana”, Andrea Mariano, tastierista dei
Negramaro etc..

 
Altri articoli...
My Fashion
FREE PREES
Banner
FASHION TIME