Curiosità

Il Sondaggio
Mi ispira molto
 
News di Kayenna.net
Banner-adsense-leader
Banner

Curiosità

MY BOOK: TELL YOUR STORY Il concorso by Nava Design per diventare autore del tuo racconto

altNava Design presenta al Salone del Libro di Torino il concorso “ MY BOOK: TELL YOUR STORY”, in collaborazione con il Festival delle Due Rocche.
Il concorso prende spunto da My Book, il libro insolito senza testo, pretesto per immaginare una storia, un libro da scrivere giorno dopo giorno. Uno spazio bianco per liberare la propria creatività. Così è stato concepito dal suo designer, Denis Guidone, che l’ha presentato in occasione del Salone del Mobile 2012.
“MY BOOK: TELL YOUR STORY” è dedicato a tutti coloro che pensano alla scrittura come forma di espressione e che potranno così scrivere un racconto ispirato ai tre colori - il rosso, il bianco e il nero -  che richiamano quelli della copertina di My Book.
I 10 racconti vincitori, selezionati dalla giuria composta dal team editoriale del Festival delle Due Rocche presieduta da Dacia Maraini, saranno raccolti nell’antologia dal titolo “MyBook: Tell your story #1”, che sarà presentata presso il Salone del Libro 2014. Un’occasione per  misurarsi con l’arte della parola e della creatività.
Altri 5 premi aspettano gli autori che si saranno distinti per estro e originalità anche se non rientreranno nella rosa dei primi dieci. Per loro un week-end sul Lago Maggiore durante il quale partecipare ad un workshop di scrittura del Teatro sull’Acqua, evento promosso dal Festival delle Due Rocche.
Il concorso è valido dal 30 maggio al 31 dicembre 2013; l’intero regolamento e tutte le informazioni disponibili sono consultabili su:  www.navadesign.com/mybook .

 

NASCE LO SMALTO SEMIPERMANENTE XXL LACLINE: COSA È E COME SI APPLICA

altNasce lo smalto semipermanente XXL LacLine: Dura quanto una manicure professionale, ma è facile da applicare come uno smalto tradizionale. A lanciarlo è la XXL Lashes, azienda già leader nelle extension di ciglia. Nello shop on line www.xxllacline.com, è possibile reperire tutte le informazioni sul prodotto, effettuare l’acquisto e scoprire tanti consigli utili per l’applicazione dello smalto.
A chi non è mai successo di aver messo lo smalto alle unghie e di aver subito notato dopo delle crepe? O magari di aver visto che lo smalto iniziava a togliersi già a partire dal giorno dopo l'applicazione? O ancora di dover aspettare un’infinità di tempo prima di poter vedere il proprio smalto asciugato? È per dare una risposta a questi problemi che la XXL Lashes ha deciso di lanciare una linea innovativa di smalti semipermanenti a lunga durata. Possono essere applicati anche a casa, si asciugano velocemente ma garantiscono una durata e una qualità di risultato uguale a quella della ricostruzione unghie in gel. Per asciugarli c’è bisogno della lampada a LED.
Lo smalto semipermanente è a prova di graffio, resistente agli urti e lucido per ben due settimane. È particolarmente indicato per quelle donne che trovano la ricostruzione unghie troppo costosa o che hanno paura di rovinarsi le unghie naturali con i vecchi metodi di modellamento, ma è il prodotto perfetto anche per i centri estetici: Molti dei professionisti di unghie, infatti, dicono di aver ricevuto molte più richieste di applicazioni di smalto semipermanente che di gel per la ricostruzione. XXL LacLine, infatti, si trova esattamente nel mezzo tra una manicure e la classica ricostruzione, e non danneggia assolutamente le unghie naturali.
Basta applicare uno strato sottile di smalto su tutta la superficie dell'unghio, come nel caso della French molto naturale o delle unghie in gel o acriliche, e lasciarlo asciugare per due minuti sotto la lampada UV o per 30 secondi sotto la lampada a LED. L’asciugatura con lampada, inoltre, permette di asciugare lo smalto semipermanente in soli due minuti evitando così di macchiare i vestiti o di stare a piedi nudi a lungo per non rovinare lo smalto con le scarpe.

 

Stonefly presenta la terza edizione del premio STONEFLY CAMMINA CON L'ARTE

altPer la terza edizione del premio la Fondazione Bevilacqua La Masa apre le porte della sua prestigiosa sede di Piazza San Marco Venezia.

La Fondazione Bevilacqua La Masa, punto di osservazione privilegiato delle esperienze artistiche più interessanti del Triveneto e Stonefly, l’azienda
italiana leader nella produzione di calzature ad alto contenuto di comfort e innovazione, rinnovano per il terzo anno consecutivo l’appuntamento con il Premio Stonefly Cammina con l’Arte.
Il tema scelto per questa edizione 2012 è: A piedi. Artisti lasciano tracce.
Si tratta di una riflessione libera e interpretabile da molteplici punti di vista: il significato della memoria e dei segni che rimangono dopo un percorso, lo studio come orientamento spaziale, temporale, geografico, il legame con il territorio, che mette radici nell’animo e lascia tracce in ogni artista riflettendosi nelle sue opere. O ancora l’emozione dell’improvviso confronto dei piedi con il suolo, la terra, la strada che suscita ancora stimoli che solo gli artisti possono riuscire a tradurre in ulteriore gesto poetico.
Al premio partecipano i giovani selezionati per gli Atelier BLM 2012, il programma di residenze per artisti della Fondazione Bevilacqua La Masa.
La valutazione delle opere sarà affidata ad una Giuria di prestigio.
Giovedì 8 novembre la giuria si riunirà nella sede della Galleria di Piazza San Marco per visionare e valutare i lavori dei dodici giovani artisti e decretare il vincitore di Stonefly Cammina con l’Arte 2012.
La presentazione dei lavori, che prevede un allestimento con tutte le opere degli artisti in concorso, sarà visibile al pubblico dal 9 all’11 novembre al fine di condividere con i visitatori lo spirito del concorso: quello di costituire un promotore delle spinte creative dell’innovazione artistica, nel confronto dialettico e più che mai attuale tra arte e impresa.

 

BROOKSFIELD PARTNER UFFICIALE DELL’U.S. CITTÀ DI PALERMO

altE’ stato siglato pochi giorni fa l’accordo tra Brooksfield e la squadra siciliana. Il brand torinese sarà partner ufficiale dell’U.S. Città di Palermo e vestirà la squadra in tutti i momenti ufficiali.
La tradizione sartoriale del brand, fondato a Torino nel 1971, incontra una delle squadre più antiche e amate della tradizione calcistica italiana, che per tutta la stagione di serie A 2012-13 indosserà per i momenti ufficiali la divisa studiata appositamente dal team di designer dell’azienda, che dal 2011 ha affidato la creazione a la commercializzazione delle collezioni al Gruppo Gilmar.
Giocatori e dirigenza indosseranno un completo antracite, realizzato su misura, in 100% lana vergine, camicia bianca slim fit, cravatta in seta e soprabito in lana blu navy tutto personalizzato con il ricamo dello scudetto della squadra palermitana, cintura e scarpe in pelle nera.

«Lo sport e il tempo libero sono da sempre i tratti distintivi del nostro dna e la collaborazione con l’U.S. Città di Palermo si inserisce in un piano di sviluppo del nostro mercato nel centro sud Italia» commenta Guido Andrea Monasterolo, titolare del marchio, che insieme a Gilmar, proprio da quest'anno, ha affidato la gestione della boutique palermitana a Michele Giglio, uno dei più importanti e storici retailer della regione siciliana.
«Siamo ben lieti di accostare il brand Brooksfield al nome della nostra Società. Si tratta di una partnership prestigiosa con un marchio che esporta lo stile e l’eleganza del “Made in Italy” in tutto il mondo» dichiara Patricio Teubal, Direttore Generale Area Amministrativa e Gestionale dell’U.S. Città di Palermo.
Dopo la collaborazione con la nazionale Spagnola di Calcio, vincitrice dei campionati europei 2012, questo nuovo sodalizio con il mondo del calcio italiano incarna il way of life Brooksfield che da sempre affida al tempo libero e alle passioni sportive il ruolo di ambasciatori del proprio stile.

 

LE VETRINE DEL FLAGSHIP MILANESE DI STONEFLY OSPITANO LE PASSEGGIATE DI SERENA VESTRUCCI

altDal 10 al 25 maggio l’artista vincitrice dello Stonefly Cammina con l’Arte 2011 in mostra con un’opera speciale per gli store Stonefly.
Milano è la prima tappa della mostra itinerante che porterà l'opera di Serena Vestrucci “Forme di passeggiata con qualcuno” negli store Stonefly delle maggiori città italiane.
Sei grandi disegni allestiscono le vetrine che si affacciano su Corso Europa, dall'impatto visivo è molto forte.
Serena ci svela il meccanismo di realizzazione dei disegni:”.. costruisco molti meccanismi in grado di disegnare autonomamente, continuano a lavorare in mia assenza concedendomi nello stesso tempo la possibilità di farmi una passeggiata e pensare ad altro. Il ritorno in studio – conclude Serena - determina di volta in volta la durata della posa del colore.
Ogni singola forma è allora la misurazione di una geografia in cui la distanza viene pensata in ore e non in chilometri: il disegno del passaggio del tempo, come se il tempo stesso passeggiasse.”
Serena Vestrucci è la vincitrice della terza edizione del progetto Stonefly cammina con l'arte promosso dall'azienda veneta in collaborazione con la Fondazione Bevilacqua La Masa, osservatorio privilegiato delle esperienze artistiche del Triveneto. Un sostegno concreto per sviluppare la propria ricerca, tendendo ad approfondire la contaminazione tra arte e impresa.

 
Altri articoli...
My Fashion
FREE PREES
Banner
FASHION TIME