Eventi

Il Sondaggio
Mi ispira molto
 
News di Kayenna.net
Banner-adsense-leader
Banner

Eventi

IL CHINOS? DA AVIREX E’ DONNA

altUna mostra fotografica per celebrare l’arrivo nei negozi  del  Chinos da donna
Milano, 8 marzo 2013.
Avirex celebra l’altra metà del cielo: una mostra fotografica,  dedicata alle donne aviatrici e un Chinos, must del guardaroba maschile, rivisitato in chiave femminile. Nella giornata dedicata all’universo femminile, nel flagship store Avirex di Corso Europa, 13 a Milano, dalle 10.30 alle 19.00, sarà possibile ammirare le foto che documentano l’avventura di cinquanta storiche aviatrici. La mostra, curata da Mauro Antonellini, Angelo Emiliani e Paolo Varriale,  è stata organizzata con la collaborazione del Museo Francesco Baracca di Lugo di Romagna: un excursus storico dal 1913 ai giorni nostri, donne provenienti da diversi paesi ma accomunate dalla passione per il volo e dal desiderio di affrontare i propri limiti e le convenzioni di un mondo ‘al maschile’.
Avirex raccoglie questa passione e questa sfida e propone il primo Chinos Avirex da donna: un unico modello, un solo tessuto – la gabardina standard comfort, due colori – il blu ed il khaky, 15 monomarca del brand dove acquistarlo.
La mostra rimarrà aperto fino al 6 aprile 2013

 

CHIARA SCEGLIE KRISTINA TI

altChiara ha scelto di indossare un abito di Kristina Ti per la copertina del suo nuovo album "un posto nel mondo" in uscita il 14 Febbraio.
L’abito in raso e seta della cover è una dei tanti outfits selezionati da Cristina Tardito, designer delle collezioni Kristina Ti,  per la cantante trionfatrice della sesta edizione di X-Factor e tra le protagoniste della prossimo Festival della canzone Italiana di Sanremo.
Chiara ha deciso di indossare Kristina Ti non solo per le immagini del suo primo disco ma anche per la vita di tutti i giorni e per le occasioni di incontro con la stampa e interviste televisive.
"Le donne sono la mia fonte di ispirazione, le sfide delle donne mi affascinano”, racconta Cristina, “Chiara è timida, spontanea e piena di vitalità, per lei ho scelto uno stile essenziale, soft ma al tempo stesso forte."
A sottolineare questo incontro di musica e stile, per una liaison tutta al femminile, Chiara sarà ospite della sfilata di Kristina Ti, mercoledì 20 febbraio, al museo della permanente.

 

NEWS SAN VALENTINO 2013

altWILDFOX..LOVES YOU

Un pensiero di cuore per San Valentino? Wildfox, il brand los-angeliano di forte ispirazione vintage, pensa in rosa alle giovani dreamers metropolitane. Tra i capi cult della primavera-estate 2013, la felpa in morbida ciniglia con cuore stampato è perfetta per dare un tocco glam al tuo outfit d’amore.


A SAN VALENTINO SEGUI..IL TUO CUORE

Per il San Valentino 2013 sintonizzati sui toni dell’amore! Hanky Panky, l’unico e originale intimo dell’ “intrallazzo amoroso”.
Sexy e divertente, la culotte “mille cuori” è in morbido pizzo di burro one size. Perfetta per coronare i tuoi sogni d’amore.

 

DAINESE PRESENTA LA NUOVA COLLEZIONE WINTER 2013 AD ISPO

altDal 3 al 6 Febbraio 2013, nel centro fieristico di Monaco di Baviera, saranno presentate le nuovissime proposte Ski firmate Dainese per il prossimo autunno/inverno.
Design ergonomici per una massima libertà di movimento, tessuti tecnici capi capaci di rispondere a tutte le condizioni climatiche e lo sviluppo di protezioni innovative per il mondo sci sono i punti di forza di questa nuova collezione. Anche per questa stagione Dainese non delude gli amanti dello sci proponendo una linea altamente performante con il giusto mix di sicurezza, comfort, traspirabilità e impermeabilità pensata per vivere lo sport a 360°.
Per lo sci, come per la moto e gli altri sport dinamici, Dainese si fa promotore di un’esigenza di protezione, contribuendo a creare nel consumatore finale una nuova sensibilità “consapevole” verso la protezione, un segno distintivo quest’ultima per chi lo indossa.
Tra le principali novità del 2013 Dainese presenta A3 D-DRY JKT, una giacca interamente termonastrata in tessuto laminato D-Dry® elastico. Il tessuto, resistente all'abrasione e ad alte prestazioni, assicura comfort e libertà di movimento uniti ad una eccellente traspirabilità e impermeabilità. Le ampie prese d'aria posizionate sui fianchi garantiscono una corretta areazione durante il movimento del corpo. Il cappuccio, reversibile e amovibile, è imbottito in piuma, come il colletto, e presenta un doppio sistema di regolazione: frontale per il viso e posteriore per la giusta altezza/circonferenza. L'imbottitura interna Tech Inner Lining in Primaloft® One 60 gr e piuma, isola il corpo per mantenerlo comodo e conservarne l’energia anche in condizioni di freddo estremo. Cinque comode tasche interne garantiscono una sicura collocazione di tutti i beni personali anche sulle piste.
Top di gamma per la protezione è il nuovo MANIS, il primo protettore ergonomico, frutto di 30 anni di esperienza nella progettazione di back protector, che rompe i classici schemi progettuali ridefinendo gli standard di ergonomia. L’innovativa costruzione consente al protettore di avere più libertà di movimento rendendolo capace di replicare le forme assunte dalla schiena durante l’attività sportiva. Caratterizzato da ampie forature e ridottissime parti a contatto del corpo, il protettore offre il massimo comfort termico anche grazie al peso estremamente contenuto.

 

Applaudita a Tutto Sposi Cristina Chiabotto, sposa per l’atelier Giulia e per la maison Bruno Caruso

Applaudita a Tutto Sposi Cristina Chiabotto, sposa per l’atelier Giulia e per la maison Bruno Caruso Napoli- Grande successo di pubblico in occasione delle sfilate, presentate da Mariasilvia Malvone, degli Atelier Giulia e Bruno Caruso sulla passerella di Tutto Sposi.
L’ex Miss Italia, Cristina Chiabotto, in abito bianco, è stata lungamente applaudita dal pubblico accorso nel week end finale della kermesse dedicata al matrimonio, che terminerà domenica 20 gennaio e vedrà la partecipazione della ex gieffina Carolina Marconi. In platea anche il fidanzato della showgirl torinese, l’attore napoletano Fabio Fulco, che ha ammirato la sua compagna, vestita da sposa, in attesa del loro prossimo matrimonio.
L’alta moda sposa torna dunque protagonista sul white carpet del PalaSposa dopo i defilèe delle maison Gattinoni, Mattiolo, Fausto Sarli Couture e di Renato Balestra che, venerdì 18, ha chiuso lo spazio dedicato all’Alta moda italiana. I due atelier – Giulia e Bruno Caruso – hanno presentato le rispettive novità della sposa 2013. Il primo ha scelto di portare in passerella a Tutto Sposi circa quaranta capi, abiti eleganti e sobri dalla linea scivolata, ma anche d'ispirazione più romantica; una varietà di ricami, pizzi e pietre svarowski, gli elementi che andranno a caratterizzare ed impreziosire le scollature ed i corpetti della collezione.
L’eclettico Bruno Caruso ha invece presentato una collezione di alta sartoria, con venti capi d’Alta Moda sposa e circa una decina di abiti dedicati allo sposo. La maison decide per un ritorno al vintage di classe, al bon ton anni ’40 e all’eleganza in stile Grace Kelly e Audrey Hepburn. Organza, satin, macramè, pizzo e perle saranno protagoniste della collezione 2013.
Domenica intanto, nella giornata conclusiva, ultimo appuntamento dei Forum della Famiglia (ore 12) sul tema: corsi prematrimoniali laici. Tra i partecipanti, moderati dal giornalista Roberto D’Antonio, spicca la presenza della nota scrittrice - psicologa e psicoterapeuta - Maria Rita Parsi. All’incontro, al quale partecipano anche: Carlo Imperiali (Magistrato), Lucilla Gatt (docente di diritto privato all’Università di Suor Orsola Benincasa di Napoli), Domenico Ruggiero (docente di diritto privato) e Silvana Lucariello (psicologa e psicoterapeuta), si tireranno le conclusioni su quanto esposto nell’arco dei nove giorni dei Forum, tracciando così un quadro completo dei temi legati al matrimonio e alle leggi che regolano l’aspetto civile dello stesso.
Tra le curiosità presenti al salone, anche quelle legate al nuovo make up chrirugico.
Il make up artist, Ciro Florio, ha spiegato così l’innovativa tecnica di cosmesi per le donne che desiderano, in occasioni di cerimonie o appuntamenti particolari, cancellare momentaneamente le inesattezze del proprio viso: “Si effettua una piega nella zona del viso prescelta, mediante un filo di cotone specifico chiamato oxy make up. La piega viene poi chiusa attraverso un apposito fissante, il proside adesive. Il filo così resta sotto la pelle e non è visibile all’esterno”.

 
Altri articoli...
My Fashion
FREE PREES
Banner
FASHION TIME